Loading…

Nº 5474 Preliminare di compravendita immobiliare: la modifica del termine per la stipula del definitivo non richiede la forma scritta

download riservato - non acquistabile
  • Compravendita

highlight

Nei contratti per i quali è richiesta la forma scritta "ad substantiam" (come nel caso del preliminare di vendita immobiliare), la volontà comune delle parti deve rivestire tale forma soltanto nella parte riguardante gli elementi essenziali (consenso, "res", "pretium"), che devono risultare dall'atto stesso e non possono ricavarsi "aliunde". Ne consegue che, qualora in un contratto preliminare di vendita immobiliare sia previsto un termine per la stipula del definitivo, la modifica................
Autore FONTE ESTERNA
Data pubblicazione 21-05-2021
Data aggiornamento 21-05-2021
Downloads 10
Non ci sono ancora recensioni
Attenzione!
Questo servizio è abilitato solo per gli utenti registrati. Accedi alla tua area riservata.
Scroll